Dati aggiornati al 12/12/2017

Ricostruzione privata

I dati dell'USRA


PRESENTATE 29.588 di cui 2.969 annullate/archiviate
IMPORTO RICHIESTO € 8.343.131.773
ISTRUITE 24.699
IMPORTO RICHIESTO ISTRUITE € 5.654.784.196
IMPORTO CONCESSO ISTRUITE € 5.109.141.210
PRATICHE DA ISTRUIRE 1.920
IMPORTO RICHIESTO DA ISTRUIRE € 2.431.637.950


APERTI
603 € 591.827.453
CONCLUSI
7.990 € 2.955.639.780
ALLESTIMENTO
45 € 384.212
SOSPESI
34 € 31.705.974
NON ALLESTITI
1.754 € 0
Gli importi indicano le cifre
effettivamente liquidate.
Sintesi degli interventi per le Opere Pubbliche fino al 31/08/2017

Ricostruzione pubblica

I dati dell'USRA

IMPORTO RICHIESTO AD OGGI € 2.157.501.787

IMPORTO FINANZIATO € 2.001.913.588
TOTALE EROGATO € 1.351.449.496
MACERIE RIMOSSE DAL 2009

Rimozione macerie

I dati del trasporto macerie

CANTIERI PRIVATI 2.608.838 t.

CANTIERI PUBBLICI 495.818 t.

TOTALE MACERIE 3.104.656 t.
IN TEMPO REALE 0 t. 12 December 2017

Espropri

I dati degli espropri

IMPORTI IMPEGNATI AD OGGI

€ 64.442.300,06 Totale stimato € 72.929.156,79

A seguito degli aggiornamenti e delle modifiche della procedura di concessione dei contributi per la riparazione ed il miglioramento sismico degli edifici che fa riferimento al D.P.C.M. 4 febbraio 2013, si è ritenuto necessario elaborare una nuova versione della scheda di accompagnamento al progetto parte prima. Le principali novità della scheda di accompagnamento al progetto versione v0.377 riguardano le maggiorazioni per pregio, che sono state modificate dalla determinazione n. 341 del 9 settembre 2016, e l’allineamento dei criteri di arrotondamento numerico alle specifiche dalla scheda progetto parte seconda implementata su piattaforma online.
Si ricorda di avvalersi della possibilità dell’input diretto del livello di contributo, da indicare nella sezione E2 delle schede relative alle unità strutturali, nei seguenti casi

– edifici definiti incongrui dalla competente Commissione Pareri;

– unità strutturali utilizzate come locali di rimessaggio (punto 2 del decreto n. 7 del 20 dicembre 2016 e dispositivo denominato “Ordine di servizio N. 3” del 14 gennaio 2014);

– unità strutturali rientranti nella fattispecie definita al punto 1 del decreto n. 7 del 20 dicembre 2016.

Si avvisano tutti gli interessati che è stata predisposta una sezione dedicata alla problematica sulle macerie, all’interno del sito www.usra.it ed accessibile selezionando l’apposita voce nel menu posto sulla destra nella home page. In particolare si segnala l’attivazione della nuova pagina “Avvisi, Normativa e Documenti”, all’interno della quale viene raccolta tutta la documentazione, recente o comunque vigente, prodotta in materia. Si invitano tutti gli operatori interessati a visitare periodicamente la suddetta pagina, al fine di rimanere aggiornati sulle disposizioni correnti

Lunedì 19 dicembre durante l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2016/17 del GSSI, è stato inaugurato il portale Open Data Ricostruzione. Si tratta di un progetto di ricerca del Gran Sasso Science Institute in collaborazione con l’Università dell’Aquila, il Comune dell’Aquila, gli Uffici Speciali per la ricostruzione ed ActionAid. Il sito Internet rappresenta uno strumento di trasparenza che permette la consultazione, per singolo intervento, di tutte le risorse impiegate nel dopo terremoto: dall’emergenza post-sisma, alla ricostruzione edilizia pubblica e privata, allo sviluppo economico.

Il Titolare dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Aquila rende noto che il giorno 24/11/2016 presso la sede dell’Ufficio sito in via Avezzano 11/C si è tenuto, alla presenza di rappresentanze degli ordini professionali, il sorteggio delle pratiche da assoggettare a controllo.
Gli interessati riceveranno a breve le comunicazioni necessarie.

Si avvisano tutti i soggetti interessati che con determina congiunta degli Uffici Speciali n. 10 del 16/11/2016 sono state approvate le versioni aggiornate dell’informativa e dell’allegato tecnico relativi al tracciamento delle macerie. Di seguito si riportano i link dei documenti aggiornati con le informazioni dettagliate. Si evidenzia che a decorrere dal 1 gennaio 2017 il servizio di tracciamento delle rotte dei mezzi non sarà più svolto con il supporto dell’ACI, ma tramite il sistema SISTRI. Saranno promosse anche iniziative informative per agevolare l’utenza nel passaggio alla nuova gestione del sistema. In ogni caso per qualsiasi informazione, relativa alla gestione delle macerie nel Comune dell’Aquila, si invita a far riferimento all’indirizzo mail dedicato: usra@maceriesisma2009.it”

Con Determinazione congiunta degli Uffici Speciali n. 8 del 26.10.2016 è stata indetta una procedura aperta per l’affidamento del servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato, mediante sottoscrizione di un accordo quadro con un solo operatore economico, ai sensi dell’art. 54 del D.Lgs. 50/2016, di durata biennale, rinnovabile di un anno.
CIG: 6842340D94
Scadenza: ore 12:00 del 19/12/2016

Gli Uffici Speciali per la Ricostruzione, di L’Aquila e dei Comuni del Cratere, in accoglimento delle osservazioni mosse dagli Ordini Professionali dell’Aquila (Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali) hanno proceduto alla semplificazione della modulistica riferita alla sezione Progettisti, utile alla presentazione dell’istanza di iscrizione all’Elenco operatori economici.
Considerato che la precedente impostazione della suddetta modulistica potrebbe avere condizionato alcuni professionisti nella presentazione della domanda di iscrizione ed in ragione del fatto che dalla pubblicazione del secondo aggiornamento dell’Elenco, sezione Progettisti decorre l’obbligatorietà della iscrizione ai fini dell’affidamento degli incarichi, gli Uffici Speciali comunicano la riapertura dei termini utili alla presentazione dell’istanza di iscrizione all’Elenco operatori, “Sezione Progettisti” fino al 31/10/2016.
La riapertura dei termini è riferita solo ed esclusivamente ai professionisti che ancora non abbiano presentato istanza.
Ai fini della pubblicazione del secondo aggiornamento dell’Elenco, “Sezione Progettisti”, verranno istruite tutte le domande che alla data odierna risultano pervenute agli Uffici Speciali, nonché quelle che verranno fatte pervenire entro il 31/10/2016.
Per la modalità di presentazione delle istanza potrà essere seguita la procedura di cui all’ art.6 e art. 12, comma 2 dell’Avviso pubblico degli Uffici Speciali del 14 luglio 2016.


Avvisi in evidenza

Eventi


gssi opendata



sdm opendata


Notizie per categoria