LA RICOSTRUZIONE A L'AQUILA

Dati aggiornati al 04/12/2016

Ricostruzione privata

I dati dell'USRA


PRESENTATE 29.574 di cui 2.861 annullate/archiviate
IMPORTO RICHIESTO 8.269.990.377
ISTRUITE 24.491
IMPORTO RICHIESTO ISTRUITE 5.207.363.208
IMPORTO CONCESSO ISTRUITE 4.738.486.216
PRATICHE DA ISTRUIRE 2.222
IMPORTO RICHIESTO DA ISTRUIRE 2.811.431.751


APERTI
696 € 628.990.023
CONCLUSI
7.626 € 2.348.913.446
ALLESTIMENTO
74 € 453.431
SOSPESI
22 € 4.667.073
NON ALLESTITI
1.986 € 0
Gli importi indicano le cifre
effettivamente liquidate.

Ricostruzione pubblica

I dati dell'USRA

Sintesi degli interventi per le Opere Pubbliche fino al 31/08/2016

IMPORTO RICHIESTO AD OGGI € 2.139.638.900,00
IMPORTO FINANZIATO € 1.982.687.070,00
TOTALE EROGATO € 1.290.021.760,00
I dati del trasporto macerie


MACERIE RIMOSSE DAL 2009

CANTIERI PRIVATI 2.253.489 t.

 

CANTIERI PUBBLICI 495.818 t.

 

TOTALE MACERIE 2.749.307 t.

IN TEMPO REALE

0 t. 04 December 2016
I dati degli espropri


IMPORTI IMPEGNATI AD OGGI

€ 69.504.621,84 Totale stimato € 76.537.339,19

Si avvisano tutti i soggetti interessati che con determina congiunta degli Uffici Speciali n. 10 del 16/11/2016 sono state approvate le versioni aggiornate dell’informativa e dell’allegato tecnico relativi al tracciamento delle macerie. Di seguito si riportano i link dei documenti aggiornati con le informazioni dettagliate. Si evidenzia che a decorrere dal 1 gennaio 2017 il servizio di tracciamento delle rotte dei mezzi non sarà più svolto con il supporto dell’ACI, ma tramite il sistema SISTRI. Saranno promosse anche iniziative informative per agevolare l’utenza nel passaggio alla nuova gestione del sistema. In ogni caso per qualsiasi informazione, relativa alla gestione delle macerie nel Comune dell’Aquila, si invita a far riferimento all’indirizzo mail dedicato: usra@maceriesisma2009.it”

Con Determinazione congiunta degli Uffici Speciali n. 8 del 26.10.2016 è stata indetta una procedura aperta per l’affidamento del servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato, mediante sottoscrizione di un accordo quadro con un solo operatore economico, ai sensi dell’art. 54 del D.Lgs. 50/2016, di durata biennale, rinnovabile di un anno.
CIG: 6842340D94
Scadenza: ore 12:00 del 19/12/2016

Gli Uffici Speciali per la Ricostruzione, di L’Aquila e dei Comuni del Cratere, in accoglimento delle osservazioni mosse dagli Ordini Professionali dell’Aquila (Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti Industriali) hanno proceduto alla semplificazione della modulistica riferita alla sezione Progettisti, utile alla presentazione dell’istanza di iscrizione all’Elenco operatori economici.
Considerato che la precedente impostazione della suddetta modulistica potrebbe avere condizionato alcuni professionisti nella presentazione della domanda di iscrizione ed in ragione del fatto che dalla pubblicazione del secondo aggiornamento dell’Elenco, sezione Progettisti decorre l’obbligatorietà della iscrizione ai fini dell’affidamento degli incarichi, gli Uffici Speciali comunicano la riapertura dei termini utili alla presentazione dell’istanza di iscrizione all’Elenco operatori, “Sezione Progettisti” fino al 31/10/2016.
La riapertura dei termini è riferita solo ed esclusivamente ai professionisti che ancora non abbiano presentato istanza.
Ai fini della pubblicazione del secondo aggiornamento dell’Elenco, “Sezione Progettisti”, verranno istruite tutte le domande che alla data odierna risultano pervenute agli Uffici Speciali, nonché quelle che verranno fatte pervenire entro il 31/10/2016.
Per la modalità di presentazione delle istanza potrà essere seguita la procedura di cui all’ art.6 e art. 12, comma 2 dell’Avviso pubblico degli Uffici Speciali del 14 luglio 2016.

Il titolare dell’Ufficio determina di adottare il Regolamento, insieme con i relativi allegati “A, B, C” recante “Disposizioni relative all’attività istruttoria delle richieste di contributo in materia di ricostruzione privata redatte ai sensi dell’O.P.C.M del 9 luglio 2009 n.3790 e dell’O.P.C.M 6 giugno 2009 n.3779”

Gli Uffici Speciali per la Ricostruzione, di L’aquila e dei Comuni del Cratere, informano che a conclusione dell’attività istruttoria sulle istanze di iscrizione all’elenco operatori fatte pervenire entro il 31 agosto 2016, si procederà alla pubblicazione del primo elenco, sezione Imprese e del secondo aggiornamento elenco, sezione Progettisti.
Si fa presente che le istanze di iscrizione fatte pervenire successivamente al 31 agosto 2016 saranno comunque prese in carico dagli Uffici Speciali e, all’esito positivo della istruttoria, comporteranno l’inserimento in elenco in fase di aggiornamento. ​

L’avviso è rivolto agli operatori economici interessati agli affidamenti e alla esecuzione degli interventi di ricostruzione, che non abbiano già presentato istanza ai sensi del precedente Avviso del 25 ottobre 2013.
L’Avviso è, inoltre, diretto agli operatori economici che hanno presentato istanza ai sensi del precedente Avviso (25 ottobre 2013), in presenza delle seguenti condizioni:
– sia intervenuto un provvedimento definitivo di esclusione
– siano intervenute variazioni sostanziali riguardanti i requisiti richiesti per l’iscrizione
Al fine di consentire l’iscrizione degli interessati nel primo elenco operatori, sezione Imprese e nel secondo aggiornamento, sezione Progettisti, l’istanza di iscrizione potrà essere presentata entro il 31 agosto 2016, fermo restando la possibilità di inoltrare la domanda anche dopo detto termine per l’inserimento negli elenchi in fase di aggiornamento.

Chiarimenti inerenti all’Avviso.

Sono considerate variazioni sostanziali riguardanti i requisiti richiesti per l’iscrizione i cambiamenti che, con riferimento alle Imprese, comportino il totale rinnovo della compagine societaria o la totale sostituzione dell’oggetto sociale con un oggetto nuovo.

L’obbligatorietà della iscrizione in Elenco operatori decorre a partire dalla pubblicazione del primo elenco Sezione Imprese e del secondo aggiornamento sezione Progettisti e riguarderà solo gli affidamenti successivi alla pubblicazione degli elenchi.
Agli operatori non iscritti in Elenco sarà precluso l’affidamento degli incarichi e dei lavori di riparazione e ricostruzione.

Con riferimento a quanto indicato nell’art. 2, comma 2, dell’Avviso, secondo cui “L’iscrizione è facoltativa ed avviene su base volontaria”, si precisa che pur costituendo l’iscrizione in elenco conditio sine qua non ai fini del conseguimento degli incarichi e della esecuzione degli interventi di ricostruzione post sisma, essa non assume i caratteri di un obbligo a carico delle imprese e progettisti, ma un onere volontariamente accettato in vista del vantaggio che risulterà conseguibile per via dei possibili affidamenti.

Il titolare dell’Ufficio determina di approvare la seguente metodologia istruttoria con l’obiettivo di mantenere inalterato il livello di analisi dei progetti ed associare alle stesse i controlli in cantiere, in ordine all’ammissibilità e alla finanziabilità degli interventi proposti, demandando talune verifiche ai controlli in fase d’esecuzione dei lavori al fine di consentire un più rapido avvio dei cantieri della ricostruzione


Avvisi in evidenza

Eventi


Salone della Ricostruzione



anidis15


Notizie per categoria